Dermatite atopica: quali prodotti usare

Quali prodotti usare quando si parla di make-up e detergenti se si soffre di dermatite atopica? Nessun prodotto per il viso è sufficientemente sicuro. Esistono, tuttavia, diversi prodotti ipoallergenici realizzati appositamente per le pelli sensibili.

Sono necessari alcuni test per capire esattamente quale prodotto sia il più adatto. Un valido aiuto per orientarsi nella scelta può essere dato dal medico o dagli esperti di make-up. Il prodotto deve sempre essere, in ogni caso, prima testato su una piccola area della superficie cutanea (*patch test), in quanto alcuni ingredienti presenti nei cosmetici, come profumi, conservanti e lanolina possono provocare eruzioni cutanee. Spesso, inoltre, i prodotti per la cura della pelle, come profumi, acqua di colonia, sali da bagno, sapone e shampoo e i detersivi per la casa contengono più di 5.000 fragranze diverse, che neutralizzano e nascondono gli odori chimici. Per questo motivo è consigliabile, se si soffre di dermatite atopica, scegliere prodotti privi di essenze o profumi.

  • L’uso di conservanti protegge i prodotti dai danni provocati dall’ossigeno e dalla luce e inibisce la crescita di batteri e funghi, che possono causare infezioni. I conservanti, in fase di produzione dei prodotti, sono aggiunti all’acqua.

 

  • La lanolina è un lubrificante utilizzato nei detergenti per la cura della persona. L’utilizzo di prodotti contenenti questa sostanza, in persone con pelli sensibili può causare diversi disagi, quali gonfiore, prurito ed eruzioni cutanee. Molti detergenti contenenti lanolina sono etichettati come ipoallergenici, cioè concepiti per ridurre al minimo la possibilità di una risposta allergica.

 

  • La glicerina è un ingrediente che si trova nei prodotti cosmetici e per la cura della pelle. Vanta una serie di benefici, soprattutto per le persone con la pelle secca. Aiuta a mantenere la cute idratata e morbida, prevenendo la disidratazione. I prodotti contenenti glicerina possono essere consigliati dai medici ai pazienti con predisposizione alla dermatite atopica.
La scelta del trucco

I prodotti per il make-up devono essere scelti con cura poiché una volta applicati, rimarranno sulla pelle per diverse ore. Scegliete prodotti ipoallergenici, non comedogenici e non acnegenici, al fine di diminuire la possibilità di reazioni cutanee, inoltre, prodotti con queste caratteristiche non ostruiscono i pori della pelle e prevengono l’acne. È sempre importante scegliere cosmetici con protezione solare, poiché proteggono dai tumori della pelle e dalle rughe.

Il tessuto intorno alle palpebre è più fragile e sensibile, rispetto ad altre parti del corpo, per cui è necessario prestare particolare attenzione. È bene essere consapevoli del fatto che strofinando con le dita gli occhi è possibile irritarli con allergeni. È sconsigliabile inoltre scambiare i cosmetici per gli occhi con altre persone ed è auspicabile acquistarli nuovi regolarmente, una volta ogni 2 o 3 mesi.

Come effettuare un Patch Test

Un patch test è un metodo utilizzato per determinare se un prodotto possa causare un’allergia cutanea. Per testare la sensibilità, se ne applica una piccola quantità su un lembo di pelle e si lascia a contatto per almeno 48 ore.

 

Bibliografia

Lyons JJ, Milner JD, Stone KD. Atopic dermatitis in children: clinical features, pathophysiology, and treatment. Immunol Allergy Clin North Am. 2015;35:161-183.

Cleveland Clinic. Accessed online on 5/10/17 at http://my.clevelandclinic.org/health/articles/dermatitis.

Hamilton T, de Gannes GC. Allergic contact dermatitis to preservatives and fragrances in cosmetics. Skin Therapy Lett. 2011 Apr;16(4):1-4.

Mayo Clinic. Accessed online on 4/30/17 at http://www.mayoclinic.org/tests-procedures/allergy-tests/basics/what-you-can-expect/prc-20014505

Articoli correlati


						

Dermatite atopica

Dermatite atopica nei bambini: le conseguenze per la famiglia

La dermatite atopica nei bambini rappresenta un problema sociale. Questo disturbo non colpisce solo il piccolo malato: a pagarne le conseguenze è l’intera famiglia, che avrà bisogno di un sostegno esterno per assisterlo nella gestione della malattia.

Read more

						

Dermatite atopica

Consigli per gestire la dermatite atopica nei bambini

La dermatite atopica nei bambini può rappresentare un problema nella vita quotidiana, sia per i piccoli che per coloro che se ne occupano.

Read more

						

Dermatite atopica

Le ripercussioni dello stress sulla pelle: la dermatite da stress

Lo stress può avere ripercussioni sulla salute, anche su quella della pelle: dermatite da stress.

Read more