Consigli per gestire la dermatite atopica nei bambini

La dermatite atopica nei bambini può rappresentare un problema nella vita quotidiana, sia per i piccoli che per coloro che se ne occupano.

Dermatite atopica nei bambini: ecco alcuni consigli pratici per limitare il rischio di insorgenza di problemi:

  • Ambiente fresco. I bambini devono essere tenuti al fresco. Preferire vestiti morbidi e utilizzare pigiami e camicie da notte di cotone leggero. La temperatura della stanza deve essere moderatamente bassa.
  • Mantenere la pelle idratata. Idratare regolarmente la pelle atopica. Prevenire i focolai di eruzione cutanea applicando una crema idratante sulla pelle del bambino anche in assenza di evidenti segnali di allarme.
  • Abbigliamento. Il bambino deve indossare solo abbigliamento in puro cotone ed evitare nylon e lana. Vestiti, pigiami e camicie da notte devono essere lavati con detergenti delicati e risciacquati a fondo. Non utilizzare candeggina o ammorbidenti.
  • La presenza, in casa, di animali da compagnia è sconsigliata per possibili reazioni allergiche al pelo o alla forfora, cioè a piccole scagliette di pelle che cadono dagli animali e che possono liberarsi anche nell’aria.
  • Attenzione agli acari della polvere. L’esposizione agli acari della polvere, ai funghi e alle muffe può innescare una crisi o un peggioramento della malattia. Questi irritanti dovrebbero essere eliminati dalle camere da letto. Diversi prodotti in commercio sono in grado di ridurre gli acari della polvere, i funghi e le muffe, utilizzare potenti aspirapolveri, materassi e parure da letto anallergici e antiacaro.
  • Cura delle unghie. Le unghie devono essere tenute corte e pulite. Inoltre, guanti di cotone, indossati dal bambino durante il sonno, possono proteggerlo dai graffi.
  • Dieta. Alcuni cibi possono peggiorare i sintomi del bambino. Consultare un medico o un nutrizionista per le linee guida alimentari.
  • Emollienti/idratanti. L’applicazione di prodotti idratanti senza alcool (come gli unguenti) mentre la pelle del bambino è ancora umida ne eviterà la disidratazione. Vanno preferiti emollienti più ricchi e quelli con un più alto rapporto olio/acqua, da evitare quelli con un minor contenuto di olio, specialmente lozioni e creme, poiché meno idratanti.
  • Il bagnetto. Durante il bagno, la temperatura dell’acqua deve essere tiepida. L’immersione dovrebbe durare 5-10 minuti e il lavaggio fatto con detergenti senza profumo e saponi non irritanti. La pelle di tutto il corpo va asciugata delicatamente e nutrita con una crema idratante, che aiuterà la pelle a trattenere l’umidità.
  • Abbi pazienza. La routine è essenziale nella gestione della dermatite atopica. Può essere utile individuare e seguire un rituale quotidiano che funzioni bene sia per la madre che per il bambino. Ricorda che, se necessario, sarà sempre disponibile un sostegno.
  • Fai partecipare tuo figlio. Includi il bambino nella cura della sua pelle in modo che impari a gestire la malattia e sappia come ottenere sollievo dal prurito cutaneo senza grattarsi in modo eccessivo.

 

 

Bibliografia

Managing Pediatric Atopic Dermatitis- Sharon Smith Raimer, MD – Clin Pediatr. 2000;39:1-14

https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/atopic-dermatitis-eczema/diagnosis-treatment/drc-20353279 Accessed online at 2020/01/31

Miller JD. The role of dust mites in allergy. Clin Rev Allergy Immunol 2018;  doi: 10.1007/s12016-018-8693-0

Patrizi A et al. I tessuti per la pelle dell’atopico: cotone, seta, argento e lana.

Esperienze dermatologiche 2011; 13(3): 103-7

Articoli correlati


						

Dermatite atopica

Dermatite atopica: quali prodotti usare

Quali prodotti usare quando si parla di make-up e detergenti se si soffre di dermatite atopica? Nessun prodotto per il viso è sufficientemente sicuro. Esistono, tuttavia, diversi prodotti ipoallergenici realizzati appositamente per le pelli sensibili.

Read more

						

Dermatite atopica

Dermatite atopica nei bambini: le conseguenze per la famiglia

La dermatite atopica nei bambini rappresenta un problema sociale. Questo disturbo non colpisce solo il piccolo malato: a pagarne le conseguenze è l’intera famiglia, che avrà bisogno di un sostegno esterno per assisterlo nella gestione della malattia.

Read more

						

Dermatite atopica

Le ripercussioni dello stress sulla pelle: la dermatite da stress

Lo stress può avere ripercussioni sulla salute, anche su quella della pelle: dermatite da stress.

Read more